Regolamento Campionato A.P.E. 2013
By admin il 7 Feb, 2013 alle 05:53 PM | Categoria di News

Regolamento campionato A.P.E. 2013.

Il gruppo A.P.E. Ape Proto Evolution presenta il Campionato A.P.E. 2013 che prevede 7 gare.

Le gare del Campionato si svolgeranno tutte su sterrato.

Le gare sono della stessa tipologia delle gare automobilistiche (prove cronometrate a inseguimento su circuiti chiusi, rally, slalom, cronoscalate).

Le gare si dovranno svolgere in almeno 3 manche cronometrate di un numero di giri proporzionale alla lunghezza del tracciato e comunque tale da permettere lo svolgimento della manifestazione nell’arco della giornata; la somma del tempo totale delle migliori manche (esclusa la peggiore) stabilirà la classifica.

I punteggi saranno assegnati col seguente criterio:

1°class 25pt

2°class 20pt

3°class 15pt

4°class 10pt

5°class 8pt

6°class 6pt

7°class 4pt

8°class 2pt

9°class 1pt

In caso di pareggio, si considerà il numero di vittorie.

A fine campionato le premiazioni saranno fatte in una serata a tema con cena, speaker, riprese televisive, ecc.. e saranno premiati i primi tre di ogni categoria e i primi cinque assoluti.

I piloti delle categorie A1 e A2 possono scegliere se gareggiare nelle categorie superiori.

I piloti devono applicare il proprio numero di gara sul veicolo e tenerlo tutta la stagione.
 

ISCRIZIONI GARA

Deve obbligatoriamente pervenire tramite SMS o E-mail entro le ore 22:00 del giovedì antecedente la gara.

La quota di  iscrizione viene versata il giorno della gara stessa.

Il  pilota viene  considerato  iscritto  dal  momento  in cui  ha versato  la  quota d’iscrizione, firmato il modulo di iscrizione gara, mostrato la Licenza di pilota Lega Nazionale Automobilismo UISP e Tessera assicurativa UISP tipo B (obbligatoria almeno la B1).

Al  pilota regolarmente iscritto l’organizzazione deve consegnare due pass, uno per il proprio meccanico e l’altro per l’accompagnatore.

 

SVOLGIMENTO MANIFESTAZIONI

 

A – Completamento Iscrizioni e Briefing dei piloti con il Giudice di gara UISP entro e non oltre le ore 9:30.

B – Verifiche tecniche dei veicoli; le verifiche tecniche verranno svolte da almeno due verificatori entro  le  ore  10:00.

C – Prove Libere: i piloti potranno provare il percorso e i veicoli con ordine e disciplina dalle 10:00 alle 12:00.

D – Pausa Pranzo

E – Prove Cronometrate dalle 14:00 in poi.

 

Durante la gara, il comportamento scorretto, rilevato dal direttore di gara, può comportare al pilota una penalità di tempo, e nei casi più gravi la squalifica.

Ogni pilota è tenuto ad informarsi sul proprio orario di partenza e di rimanere a stretto contatto del mezzo, pochi minuti antecedenti dall’ inizio della gara, pena l’ esclusione della stessa. Ogni categoria vede partire i concorrenti in ordine crescente del numero di gara.

I veicoli che nel corso della gara dovessero subire alterazioni e risultare non conformi possono venire squalificati qualora non vengano ripristinati per le prove successive.

 

FACOLTA’ DI RECLAMO

La facoltà di reclamo è un diritto  acquisito da associati e licenziati che partecipano ad una manifestazione approvata  dalla LNAU.

Il  concorrente che presenterà reclamo tecnico viene a sua volta verificato.

About -

© 2012  Ape Proto Evolution  -  Privacy Policy