Regolamento Tecnico 2016 per Ape Proto

Per il prossimo quadriennio il regolamento tecnico di sicurezza per le categorie dei Prototipi Ape-Car ha avuto un leggero ritocco; il Consiglio Nazionale nella specifica seduta, contestualmente alla Commissione di Sicurezza ha approvato il testo dei regolamenti così come presentato; le norme approvate sono effettive per l’uso ufficiale nelle manifestazioni della specifica specialità.

Chi vorrà partecipare col proprio prototipo Ape ad una qualsiasi gara di automobilismo UISP, incluse le gare di Campionato Ape Proto Evolution ed altri eventi, dovrà attenersi a tutte le norme indicate in tale regolamento.

Ricordiamo che rispetto allo scorso regolamento, le novità riguardano l’uso permanente dei parafanghi ed un paragrafo inerente alla batteria di alimentazione.

Confidiamo di trovarvi tutti conformi al prossimo appuntamento.

regolamento Ape 2016

5a gara di Campionato Arena58 GP, Misano 13 settembre

Si è svolta in maniera impeccabile nonostante una leggera pioggia la manifestazione agonistica all’Arena58 di flat-track di Misano grazie alla disponibilità del Comune di Misano e al prezioso aiuto dello staff della Misano Eventi, del Moto Club Biker’s Cave di Falerone e di tutti gli accompagnatori dei piloti che si sono resi disponibili per garantire quello che è stata la giornata di gara.

La categoria A2 ha visto primeggiare Gennarini a bordo del suo Ape 77 motorizzato 300 2t contro ogni aspettativa del pilota stesso, mentre la categoria A3 ha visto la prima vittoria stagionale di Andreani su Rosati che non ha mai mancato il gradino più alto del podio nelle precedenti quattro gare.

Giornata molto veloce e divertente all’insegna dello slide che ha visto sfidarsi i piloti in un tutti contro tutti senza distinzione di categoria secondo le regole del flat-track in batterie di 4 partenti per volta.

Non ci rimane che aspettare il 18 ottobre a San Marino per vedere come si concluderà questo Campionato.

 

2a gara di Campionato, RR Show San Marino 24/5

11260836_10205791712866251_3415838994503506167_n

Si è svolta domenica 24 maggio la 5a edizione dell’Ape RR Show a San Marino.
Nel primo mattino il meteo estremamente umido ha fatto dubitare sulla buona riuscita della giornata, ma i piloti frementi di correre hanno iniziato le prove libere per definire la prima griglia di partenza e subito dopo pranzo sono partiti nelle tre manches cronometrate.
21 piloti al via; la prima manche vede una palese superiorità dei piloti della A2 (proto-moto under 450cc) perchè il percorso misto asfalto-terra-ghiaia mette in crisi tutti soprattutto nelle ripartenza in salita, dove la giusta dose di gas fa la differenza ed i cavalli non contano.
Il percorso inizia a scavarsi notevolmente e diventa estremamente selettivo, per i piloti più audaci e con il migliore set-up anche se tutti si impegnano a far meglio.
Sostanzialmente la gara è stata molto combattuta in entrambe le categorie anche se la categoria A2 ha visto il vincitore Luca Ambrogiani #73 su Ape Proto Honda 450 più veloce tutta la giornata, tanto da aggiudicarsi la seconda posizione nella classifica assoluta, mentre la categoria A3 (proto-moto over 450cc) ha visto un affiatato duello tra il Campione in carica Loris Rosati #95 su Ape Proto Honda 600 ed il vice-campione Marco Andreani #56 su Ape Proto Aprilia 1000; Rosati infligge il colpo di grazia nella seconda manche quando guadagna ben 10 secondi su Andreani che sbaglia la scelta delle gomme posteriori.
Giornata piena di traversi e colpi di scena come al solito nelle gare di Ape Cross che torneranno a luglio a Corinaldo con la terza prova di Campionato.

staccate al limite con Ape-Proto 450cc